venerdì 17 ottobre 2014

Confettura di zucca senza glutine senza lattosio senza proteine del latte per il #GFFD il #WFD2014 e per #HUNGERRUN2014 ... Butternut squash jam gluten free dairy free milk proteins free for #GFFD for #WFD2014 and for #HUNGERRUN2014

Sottotitolo: "Possibile che le donne non imparino mai a tenere le cose in ordine" Emelius Browne


Che giornata quella di ieri...
Ho scoperto che ieri era il compleanno di Angela Lansbury! Mitica, indimenticabile, meravigliosa, stupenda...s'è capito che io semplicemente la adoro!
"S'è capito...s'è capito..." dice la voce a bitchy.
Ho perso il conto di quante volte ho rivisto le repliche delle repliche di Murder She wrote; ho perso il conto di quante volte ho visto e rivisto Bedknobs and Broomsticks, ovvero Pomi d'Ottone e Manici di Scopa...ho ancora in mente la prima volta che vidi questo film, al cinema...
Cinema Italia a Porto San Giorgio, adesso provincia di Fermo, allora provincia di Ascoli Piceno...il cinema era attaccato al passaggio a livello della ferrovia, aveva le sedie in legno scomodissime, alla cassa vendevano i bruscolini salatissimi in bustine mignon, che prosciugavano anche le secrezioni salivari del futuro semplice e di quello anteriore, e vendevamo pure le caramelle di liquirizia, gommose, che erano un vero attentato per i denti... vedemmo il film in galleria e ricordo che la balconata della galleria aveva un motivo a pentagramma con chiave di violino, note et similia...non avrei più voluto uscire dal cinema! 
Quando al secondo uomo della mia vita, ovvero al cucciolo che ormai è un ragazzo, han regalato il dvd, praticamente ho lasciato che si formassero solchi su di esso da quante volte l'ho rivisto...

Treguna Mekoides trecorum satis dee...come dimenticarlo?

Eppoi, come dimenticare la Mrs. Harris, aka Mrs. Mop, domestica ad ore, eastender fino al nanogrammo del suo midollo, il cui unico sogno era avere un vestito di Dior; il film è tratto dallo splendido romanzo di Paul Gallico, del quale avevo parlato anche qui, ma senza fare spoiling. Non solo ho letto entrambi i romanzi di Paul Gallico, la cui protagonista è Mrs. Harris, ma ho anche visto e rivisto il film con lei: Angela Lansbury.
Nel mio breve periodo califoniano per via del dottorato, andai fino a Mendocino. Perchè? Perchè gli interni della casa di Jessica Fletcher erano costruiti in studio, ma gli esterni della sua casa erano quelli di una casa di Mendocino! Ricordo che ne feci anche delle foto, gelosamente stampate e conservate nella scatola dei ricordi.
Quanti altri film sono speciali perché c'era lei? Tantissimi...e non sto scherzando. 
Come dimenticare la sua interpretazione di Salome Otterbourne in quel gioiello che è Assassinio sul Nilo? Come dimenticare la sua Miss Marple in Assassinio allo Specchio? Come dimenticare Ruth de I Pirati di Penzance? Come dimenticare la sua Zia Adelaide in Nanny McPhee?

"Guarda che hanno capito che hai una buona memoria, eh..." mi apostrofa la voce a bitchy.
"Guarda che stiamo parlando di pietre miliari, di storia..." ribatto io.
"Guarda che se cambi discorso è meglio..." ribatte la voce a bitchy.
"ok...passo agli adesivi su FB..." rispondo io e la voce a bitchy sembra Madama Butterfly nell'atto di far harakiri.

Ho scoperto che Fb, da ieri o ieri l'altro, dà la possibilità di commentare con un adesivo e c'è ovviamente uno store adatto allo scopo. Questo era già possibile in chat - lo so bene, visto che ne avevo già ampia e vasta scelta. Scoperto che era possibile farlo nei commenti, ho scoperto che io e la mia amica Paola, anche lei mitica e della quale ho parlato qui, abbiamo elevato l'arte del #cazzeggiotime a livelli sublimi. 
So che questo non cambia l'entropia dell'universo né tanto meno la vita a qualcuno, ma riscoprirsi giocosamente ilari a distanza in kilometri e a distanza di anni fa piacere, parecchio direi.

Ho scoperto che non so resistere ai posts di A casa di Simo: mi sbellico dalle risate leggendo i suoi post, se poi ci ripenso, rido ancora...non è che sto rincretinendo causa età che avanza, semplicemente adoro il suo umorismo. Parecchio, direi.

"secondo te,  Simona di A casa di Simo potrebbe avere una voce a bitchy" chiedo alla mia voce a bitchy.
"Naaa...lei non è bisognosa di cure come te..." risponde prontamente la voce a bitchy.
Credo che in fondo, ma molto in fondo, tipo nei due-tre ultimissimi metri del San Gottardo della sua essenza, la voce a bitchy un pochino di bene me lo voglia...un pizzichino, proprio.

Ho scoperto che ieri era il World Bread Day 2014, #WBD2014. 
Last but not least, ieri era anche il World Food Day 2014, #WFD2014, la cui naturale continuazione è l'Hunger Run, che si terrà a Roma sabato 19 ottobre. E nel mezzo c'è il #GFFD!


Per ricordare tutto ciò io corro a km 0, con una ricetta facile, che è senza glutine, senza lattosio, senza proteine del latte, è stagionale, è sostenibile ed è pure bio... ed è golosissima e spero faccia la felicità dei miei spacciatori di verdure bio
Provare per credere.
L'ispirazione per questa ricetta è dal sito allrecipes.co.uk.

Confettura di zucca senza glutine senza lattosio senza proteine del latte per il #GFFD il #WFD2014 e per #HUNGERRUN2014 
Butternut squash jam gluten free dairy free milk proteins free for #GFFD  for #WFD2014 and for #HUNGERRUN2014


Ingredienti

2 chili di zucca violina o butternut squash già pulita e lavata e per me bio
2 chili di zucchero integrale di canna§
3 bustine di Konfitura gelificante per confetture bio Bio Vegan senza glutine senza lattosio senza proteine del latte *#
Pumpkin Spice Mix, che contiene zenzero, cannella, noce moscata e pimento# q.b. o c.p.v.p.
100 ml di acqua
Rum scuro per avvinare i barattoli e i relativi coperchi.

bilancia, terrine, sette vasetti per confettura, imbuto per confettura, mestolo, cucchiai di varia misura, pentola capiente.

§la confettura di zucca si conserva poco, quindi lo zucchero è necessario per aumentare la sua conservabilità. Comunque, al palato non è affatto stucchevole
*ogni confezione è da 32 g ed è la dose per un chilo di frutta, per la zucca, dove la pectina è completamente assente, è bene aumentare la dose. Nella ricetta originale si prevedono 55 g di pectina ogni 800 g di zucca.
# ancora una volta ricordo che: per i celiaci e le persone gluten sensitive bisogna accertarsi sempre che ci sia o la SPIGA SBARRATA  o l'apposita dicitura SENZA GLUTINE come da regolamento CE 41/2009, da D.L 111/1992,  e nota del Ministero della Salute prot. 600.12/A32/2861. Inoltre, per ulteriori informazioni leggere anche qui e non dimenticare mai il discorso sulle tracce contaminazioni e cross-contaminazioni. Per il lattosio e le proteine del latte controllare sempre le etichette e le diciture in esse presenti.



Procedimento

Ho pesato lo zucchero grezzo o integrale di canna.
Ho mescolato lo zucchero con i dadini di zucca violina; poi ho aggiunta il gelificante e ho mescolato il tutto.
Ho aggiunto 100 ml di acqua e ho messo sul fuoco medio.
Una volta che lo zucchero si è completamente sciolto, con il minipimer ho frullato la miscela, ma lasciando comunque alcuni dadini interi.
Ho seguito le indicazioni riportate sulla confezione del gelificante: dopo il bollore, ho quindi atteso cinque minuti. 
Nel frattempo ho sterilizzato i vasi di vetro nel MW.
Passati i  cinque minuti, ho mescolato il tutto finché non è scomparsa la schiuma. 
Poi ho aggiunto il pumpkin spice mix e ho mescolato ancora.
Ho avvinato i vasi ed i coperchi con il rum scuro, come ho già descritto qui.
A caldo, con l'imbuto, ho riempito i vasi di confettura, li ho chiusi bene e capovolti fino a che non si fossero raffreddati.
Ne ho riempito sei e un quarto... il tocco della chaltron woman.
Il primo vaso e un quarto sono finiti, spalmati sul pane meraviglioso, preparato con il lievito madre. 
Il resto è pronto in dispensa per essere gustato!


Il libro, anzi i libri  che abbino a questa confettura buonissima e profumata sono i due libri di Paul Gallico: La Signora Harris e La signora Harris va a New York, nella versione italiana e in lingua originale. Non c'è niente di meglio di una colazione che inizia con una ottima rilettura, una confettura dal profumo speciale e un pane meraviglioso.
Gradite espresso o cappuccino?